Cinelover's Blog

Solo un altro stupido blog dedicato al cinema

L’amico di famiglia

Posted by Emanuel Righetto su giugno 3, 2007

L'amico di famigliaQuando a suo tempo vidi il trailer di questo film non mi entusiasmò nemmeno un poco. Mi sono ricreduto. Paolo Sorrentino ha creato un opera a dir poco geniale, che gioca sui simbolismi ed è metafora delle nostra società dove a farla da padroni sono i furbetti del quartiere e le veline. Girato tra Sabaudia e Latina gioca a spesso a prendere in giro la pomposa architettura fascista nelle luminosissime scene d’esterno mentre gli interni sono sempre molto scuri e pacchiani.
E’ la storia di Geremia, sarto sessantenne, che per “aiutare il prossimo” fa lo strozzino. Il suo personaggio è volutamente laido e repellente. Il mito dei B Movie, Giacomo Rizzo, gli dà corpo. L’usuraio porta avanti la sua meschina vita dipingendosi, agli occhi delle vittime, come benefattore, salvo poi mazzolare di brutto di inadempienti, fino a che non si innamora perdutamente di Miss Agro Pontino, la bella e astuta Laura Chiatti.
Finale non proprio inedito, vedi Il genio della truffa di Ridley Scott, ma comunque inaspettato.
Colonna sonora originale di Theo Teardo, a tratti ruvida e sporca come il film richiede, ma trovano posto anche Antony & The Johnsons con la dolcissima My Lady’s Story. Vale la pena ascoltarla anche da sola questa colonna sonora.

Giudizio: IMPERDIBILE. A Tarantino che dice “il cinema italiano fa pena” fate vedere questo.

Una Risposta to “L’amico di famiglia”

  1. […] laziale. Il film narra di una famiglia della provincia laziale (che mi ha subito ricordato L’amico di famiglia), in un’italietta anni sessanta ancora intrisa di simbologia e ideologia fascista, che vede […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: